Donatello riscoperto

Citerna, uno dei Borghi più belli d’Italia, accoglie un “nuovo vecchio tesoro”.

Citerna, privilegiata terrazza sull’alta val Tiberina, in provincia di Perugia, torna ad accogliere nella chiesa di San Francesco la Madonna con Bambino di Donatello, a seguito di un lungo restauro, iniziato nel 2005. L’opera, in terracotta policroma, di evidente fascino, è rimasta ignorata per secoli finché nel 2001 è stata attribuita allo scultore fiorentino. È seguito un lungo e sapiente restauro da parte dell’Opificio delle Pietre dure di Firenze che ha confermato l’attribuzione e recuperato la preziosa policromia originale, realizzata con oro, argento, lapislazzuli e lacche.

L’opera, di piccole dimensioni, ritrova finalmente un habitat adeguato, consono alla sua delicata bellezza, priva di fronzoli, circondata da capolavori di eguale valore e pregni di quella bellezza discreta che solo certe chiese di paese sanno valorizzare: un affresco di Luca Signorelli, una deposizione di Cristo del Pomarancio e varie opere di Raffaellino del Colle. La chiesa, a sua volta, già definibile come chiesa-museo, continua ad arricchirsi, tornando ad accogliere un “nuovo vecchio gioiello”.

Non si può far a meno di tornare a riflettere su quel “patrimonio minore” del nostro Paese, di cui tanto sentiamo parlare e che forse tanto minore non è! A pochi chilometri dalle grandi città d’arte italiane, di indubbia bellezza, troviamo opere invidiate dai maggiori musei al mondo, incastonate come pietre preziose in quelle montature dorate che sono i nostri borghi. Veri e propri “ecosistemi culturali” che neppure il più ricco e avanzato museo al mondo è in grado di ricostruire. Eppure spesso vengono quasi schivati dal turismo e faticano a ritagliarsi il meritato spazio sulle pagine dei giornali così come nei programmi di promozione turistica.

Oggi Citerna, uno dei tanti incantevoli borghi che costituiscono quel patrimonio, svetta sulla valle sottostante ancora più consapevole e fiera della sua bellezza e, dopo essersi a lungo difesa dagli stranieri, ora non aspetta altro che aprire le sue porte e farsi conquistare.

 

Notizie utili

La Madonna di Citerna, Chiesa di San Francesco, Citerna (Perugia)

Orari: apertura venerdì pomeriggio ore 14.30 – 17.30, sabato e domenica ore 10.00 – 12.30, 14.30 – 17.30.

Ingresso: euro 3,00, ridotto 1,50

Informazioni: tel. 392 8572105, 392 2457905, 075 3721525, www.donatelloaciterna.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *